È tempo di scrivere sulla mappa #NoMorePandemics?

Oggi nel mondo, ci sono decine di migliaia di famiglie colpite dal coronavirus COVID-19 e centinaia di migliaia di professionisti che lavorano con tutte le loro forze per ridurre al minimo il danno di questa pandemia. Potrebbe non essere il momento per loro di scrivere sulla mappa NoMorePandemics. Li ricordiamo soprattutto tutti.

Milioni di persone in tutto il mondo sono consapevoli della gravità di questa crisi globale e della necessità per i governi nazionali di cooperare nella gestione di questa crisi e di soddisfare le richieste dell'Organizzazione mondiale della sanità.

Intendiamo diffondere la consapevolezza della cittadinanza globale, l'emancipazione dei cittadini, la solidarietà internazionale e il coordinamento globale come chiavi essenziali per il nuovo mondo che dobbiamo costruire, contrariamente all'isolamento nazionalista e alla vigilanza totalitaria. Questo è l'unico modo per sconfiggere il Coronavirus e altre "pandemie", come povertà, disuguaglianza, catastrofi ambientali, guerre e terrorismo globale.

"Post COVID-19 World" non sarà un ritorno alla normalità perché la normalità era il problema.